// archives


Archive for October, 2009

Up
(Pete Docter e Bob Peterson, 2009)

up-movie-1

Vediamo quanti pixariani riesco ad irritare con la seguente affermazione: Up rappresenta un passo indietro rispetto agli standard a cui Lasseter&co ci hanno ultimamente abituato.

1° Fantasy Horror Festival
Ancona, 26-31 ottobre 2009

200902111_ancona

Il Cattivo si è perso nella notte. Accanto a lui c’è un gringo, uno straniero. Gli chiede «man, dove vai?». Ma il Cattivo non risponde. Si calca la fedora in testa e scrolla via la sabbia dagli stivali. Non era così che si immaginava le Marche.

Bastardi senza gloria
(Inglorious Basterds, Quentin Tarantino, 2009)

inglorious_basterds2

E’ arduo ormai maneggiare un film di Tarantino in una recensione. Io cercherò di partire da un dato puramente personale: finite le due ore e mezza del film, ne volevo ancora. E comunque non riuscivo a strapparmi quel sorrisetto ebete di soddisfazione dalla faccia.

Tokyo

Tokyo, 17 -25 ottobre | La città dei ciliegi ospita la 22° edizione del Tokyo International Film Festival, dove fa bella mostra di sé un’intera sezione dedicata ai film dove l’uomo e la natura vivono in armonia. Michael Bay voleva presentare Transformers 2, ma gli hanno spiegato che Megan Fox non vale. In compenso ci [...]

Videocracy
(Erik Gandini, 2009)

20091710_videocracy

Prima di tutto, questo non è un documentario. Coloro che criticano Gandini perché «non ha detto nulla di nuovo» fraintendono la fondamentale differenza che passa tra il film di denuncia e il film a tesi. O forse la intendono benissimo, ma preferiscono evitare il problema e dedicarsi al noto passatempo condiviso dagli struzzi e (certi) italioti.

Ricky
(François Ozon, 2009)

20091510_ricky

Quanto di più bello c’è in questo film è proprio il non riuscire a collocarsi nel racconto. Mi riferisco allo straniamento che da questo momento del film in poi coglie lo spettatore nei confronti di quanto avviene sullo schermo: la surreale naturalezza con la quale tutto il mondo continua a girare allo stesso modo dinanzi al portento di Ricky.

Ben X
(Nic Balthazar, 2007)

20091010_benx2

Ben (lo sconosciuto Greg Timmermans) è diverso, è un diciassettenne affetto dalla sindrome di Aspergen, forma lieve di autismo. Per questo preferisce vivere in un mondo tutto suo, aggrappato alla realtà del gioco on-line Archlord.

due| District 9
(Neill Blomkamp, 2009)

20091006_district2

Dagli anni Ottanta, una gigantesca astronave sovrasta la città di Johannesburg. Quando l’esercito riesce a penetrarvi, le telecamere riprendono una situazione inverosimile: all’interno si trovano milioni di alieni in pessime condizioni di salute. Questi alieni sono dei teppisti, che rubano e spaccano tutto, e riescono persino a mettere in difficoltà la criminalità nigeriana. E’ venuto il momento di sbattere fuori lo straniero invadente. Nessuno sa bene dove. Basta che sia lontanissimo dalla metropoli.

uno| District 9
(Neill Blomkamp, 2009)

20091006_distric1

Le rivolte di Piazza Tienanmen, la nascita di internet e il crollo del muro di Berlino hanno in comune l’essere accaduti nel 1989. A questi eventi va ad aggiungersi l’arrivo degli alieni sulla Terra. Almeno secondo Neill Blomkamp, il regista di District 9.