// you’re reading...


Featured

2013 | list-o-rama

— il duemilatredici e le cose che persistono

Ripensavo, in questo scorcio freddo di gennaio, alle cose che sono finite e a quelle che il duemilatredici non ha voluto toccare: come le maledette tendine verdazzurre della mia camera, certi inquieti amori non corrisposti, la crisi che amaramente smorza sogni e sorrisi, e sopra tutto la sensazione che qualcosa di indecifrabile, ma cardinale, ci stia sfuggendo di mano: come in un pianosequenza di Ozu, o come le foto d’infanti che perduti compagni di scuola media buttano sui social network.

Ma qui – vedete – mi riprendono le solite malìe dicembrine: e siccome siamo a gennaio, e già nell’aria s’indovinano i profumi degli spritz a venire, mi censuro a passo a presentarvi le amene classifiche sansilvestrine dell’anno nuovo. E subito mi tocca precisare che le regole, per quel poco che da queste parti le si rispetta, sono cambiate: a questo giro abbiamo considerato i film distribuiti in Italia nel corso del 2013. O meglio: ci siamo detti che l’avremmo fatto: poi ognuno, per citare un noto andante, ha fatto un po’ come cazzo gli pare: siamo Sushiettibili, mica giapponesi. Come l’anno scorso, per ogni cinquina c’era la possibilità di aggiungere due segnalazioni speciali per festival, cose televisive o tarde distribuzioni. E bon, direi che questo, per quel che mi vale, è quanto: a voi di sputtanarci nei commenti.

(folquet)

— mo’ teh, le classifiche

callassina manute
  1. La vie d’Adéle, A. Kechiche
  2. MANAKANAMA, S. Spray e P. Velez
  3. Frances Ha, N. Baumbach
  4. Springbreakers, H. Korine
  5. La grande bellezza, P. Sorrentino

a. The Act of Killing, J. Oppenheimer
b. Costa da morte, L. Patiño

  1. The Act of Killing, J. Oppenheimer
  2. Zero Dark Thirty, K. Bigelow
  3. La vie d’Adéle, A. Kechiche
  4. Gravity, A. Cuarón
  5. Pain & Gain, M. Bay
folquet lammiraglio togo
a. 風立ちぬ, H. Miyazaki
b. Nebraska, A. Payne 

  1. La vie d’Adéle, A. Kechiche
  2. Frances Ha, N. Baumbach
  3. La grande bellezza, P. Sorrentino
  4. Holy Motors, L. Carax
  5. Cloud Atlas, f.lli Wachowski e T. Tykwer
    astenuto
zampa aldoneversmiles
     

  1. Venus in Fur, R. Polanski
  2. The Place Beyond the Pines, D. Cianfrance
  3. Viva la libertà, F. Andò
  4. Pozitia copilului, C. Netzer
  5. Dans la maison, F. Ozon

a. To Be Or Not To Be, E. Lubitsch, 1941, riproposto restaurato sugli schermi italiani

  1. The Great Gatsby, B. Luhrmann
  2. La migliore offerta, G. Tornatore
  3. Rush, R. Howard
  4. Gravity, A. Cuarón
  5. Pacific Rim, G. del Toro
marnie mark frechette
(in ordine rigorosamente alfabetico)
  1. La vie d’Adéle, A. Kechiche
  2. No, P. Larraín
  3. Die Frau des Polizisten, P. Gröning
  4. Philomena, S. Frears
  5. La grande bellezza, P. Sorrentino

a. 風立ちぬ, H. Miyazaki

  • La Bataille de Solférino, J. Triet
  • Nobody’s Daughter Haewon, H. Sang-soo
  • Orléans, V. Vernier
  • Pacific Rim, G. del Toro
  • Springbreakers, H. Korine

a. Arcade Fire, “Afterlife”, dir. da S. Jonze, feat. Greta Gerwig;
b. Surface, dir. da M. Cleary, feat. Chloë Sevigny

linda lovelace pilloledicinema
    astenuta
  1. V/H/S/2, Aa. vv.
  2. Rush, R. Howard
  3. The Act of Killing, J. Oppenheimer
  4. La vie d’Adéle, A. Kechiche
  5. Fast & Furious 6, J. Lin

a. gelati & granite
b. Ibizious commercial della discoteca Amnesia

Discussion

2 comments for “2013 | list-o-rama”

  1. Ne ho apprezzati molti tra quelli scelti da voi (anche se non sono nella mia top five): Holy Motors, Gravity, La migliore offerta, Rush, Philomena, No, Zero Dark Thirty.
    Posso comprendere la scelta ma non provo grande entusiasmo per La grande bellezza e Cloud Atlas.
    Però Pacific Rim no, proprio non ce la faccio. Scusate.
    Miyazaki non l’ho visto, maledetto me. :-)

    Posted by Zampa | January 14, 2014, 7:32 pm
  2. Oh Nebraska entrerebbe di diritto, ma dovete morire tutti è uscito in Italia nel 2k14 e verrà calcolato li.

    In progressione sgrammaticata

    oblivion
    star trec intu darcnes
    pacific rim
    rasc
    blancanieves

    Ha tutta la mia stima MANUTE per PAIN&GAIN, non ho avuto il coraggio ma moralmente sono giù con te bro.

    Posted by Il Cattivo | February 26, 2014, 2:33 pm

Post a comment