// archives


Archive for January, 2013

A Royal Weekend
(Hyde Park on Hudson, Roger Michell, 2012)

Uomini e donne. Versione estiva, americana e ai tempi dei nonni. Film senza arte nè parte che ci vuole raccontare come è nata l’alleanza tra bibì e bibò!

Alì ha gli occhi azzurri
(Claudio Giovannesi, 2012)

Prendono in prestito un titolo pasoliniano per parlare delle seconde generazioni di migranti, vincono un sacco di premi ma il film comunque non convince.

Mariangela Melato, (1941-2013)

Roma, 11 Gennaio 2013 | Mancarone Mariangela Melato

Qualcosa nell’aria
(Apres Mai, Olivier Assayas, 2012)

20120827_veneziabanner_lp

Assayas racconta chi ha perso il treno, quello del ’68, e altro non può fare che cercare di rimediare per esagerazione e rumorosamente. Solo e triste.

Cloud Atlas
(Tom Tykwer, Andy Wachowski e Lana Wachowski, 2012)

Tre registi per sei storie che formano un film. Ce ne parla Pilloledicinema.

La Parte degli Angeli
(The Angels’ Share, Ken Loach, 2012)

Con il consueto lavoro monumentale su facce e caratteri presi di peso da bassifondi britannici, Loach torna a bazzicare, come ogni tanto gli capita, il territorio della commedia,

Lo Hobbit
(The Hobbit, Peter Jackson, 2012)

Peter Jackson è tornato nella Terra di Mezzo per narrare le vicende di come Bilbo trovò l’anello e il Re sotto la montagna il suo tesoro.

dicembre 2012 | Zoe Kazan