// archives


Archive for May, 2013

Il cecchino
(Michele Placido, 2013)

Film imperfetto ma godibile, ricorda i fasti di Romanzo Criminale. Se Placido si fosse limitato a girare un film di sparatorie, rapne e inseguimenti fra guardie e ladri sarebbe stato meglio.

Sodoma… l’altra faccia di Gomorra
(Vincenzo Pirozzi, 2013)

‘Sodoma… l’altra faccia di Gomorra’, tentando un’operazione simile a molti film di Franco Franchi e Ciccio Ingrassia, prende il canovaccio e le storie di ‘Gomorra’ per rileggerli in chiave comica. L’altra faccia di Gomorra, appunto.

Razza Bastarda
(Alessandro Gasman, 2013)

Alessandro Gasman porta sul grande schermo Razza Bastarda, adattamento dello spettacolo teatrale da lui interpretato che ha avuto ampio successo negli scorsi anni.

Come un tuono
(The Place Beyond the Pines, Derek Cianfrance, 2013)

Le settimane passano, ma alcune parti di Come un tuono mi fluttuano ancora davanti agli occhi. Dato il numero di immagini che mi passano davanti ogni giorno e la resilienza crescente, è un buon segno.

Kiki consegne a domicilio
(魔女の宅急便, Miyazaki Hayao, 1989)

Usciva nel 1989, malamente distribuito in homevideo per molti anni, recuperato al Festival del Cinema di Roma nel 2010 e finalmente nelle sale italiane in contemporanea con una retrospettiva inglese dedicata a Miyazaki, è lì che l’ha visto Callas in una rara giornata di sole in quel di Londra.

Oblivion
(Joseph Kosinski, 2013)

Non vi nascondo che da vecchio appassionato del mondo videoludico quando ho saputo che stavano per fare un film chiamato Oblivion pensai che stessero per adattare al grande schermo questo videogame. Fui deluso, mi spiegarono che c’era un tizio che stava girando un film tratto dal suo fumetto mai pubblicato. Il nome era quello di Kosinski.