// archives


Archive for October, 2014

La trattativa
(Sabina Guzzanti, 2014)

Sabina Guzzanti è stata una delle più attive e vivaci voci di protesta nell’Italia berlusconiana. Partita come autrice e interprete di satira politica in tv, nei suoi lavori per il cinema ha sempre più forzato i toni finché questi hanno perso qualsiasi intento di sberleffo per diventare dei veri e propri film di denuncia.

I nostri ragazzi
(Ivano De Matteo, 2014)

De Matteo da sempre si diverte a far scoppiare famiglie borghesi, almeno tanto quanto Roland Emmerich trova diletto a inquadrare intere città che esplodono fragorosamente attorno a famiglie tradizionali saldissime.

Senza nessuna pietà
(Michele Alhaique, 2014)

Esordire oggi in italia con un film di genere come Senza nessuna pietà non solo rappresenta un atto anticonformista, ma anche di coraggio verso il pubblico.

Anime Nere
(Francesco Munzi, 2014)

Si può parlare di criminalità in Italia senza fare un film alla Romanzo Criminale, e lo si può fare davvero bene.