// archivio | Callas


Callas

Callas ha scritto 8 articoli per Sushiettibili

BFI | Ken Loach in Conversation with Cillian Murphy
Londra, 28 maggio 2015

reportage | da un recente incontro al BFI Southbank di Londra, tra Ken Loach e l’attore Cillian Murphy, la nostra Callas riporta per voi impressioni dal vivo e stralci di conversazione.

No – I giorni dell’arcobaleno
(NO, Pablo Larrain, 2012)

“Quel fastidio agli occhi che proverete guardando il film non va via, dovrete farci l’abitudine” (Pablo Larrain, Ottobre 2012, Londra)

Come un tuono
(The Place Beyond the Pines, Derek Cianfrance, 2013)

Le settimane passano, ma alcune parti di Come un tuono mi fluttuano ancora davanti agli occhi. Dato il numero di immagini che mi passano davanti ogni giorno e la resilienza crescente, è un buon segno.

Kiki consegne a domicilio
(魔女の宅急便, Miyazaki Hayao, 1989)

Usciva nel 1989, malamente distribuito in homevideo per molti anni, recuperato al Festival del Cinema di Roma nel 2010 e finalmente nelle sale italiane in contemporanea con una retrospettiva inglese dedicata a Miyazaki, è lì che l’ha visto Callas in una rara giornata di sole in quel di Londra.

One hot mess of a screwball dramedy.
L’orlo argenteo della furbizia.

wasabi_banner

SLP è un film furbetto infarcito di product placement, oppure una sottile messa in cortocircuito del genere e delle sue convenzioni? Callas e i passi falsi che non arrivano.

The Sessions
(Ben Lewin, 2012)

Callas ci parla di quegli amori un po’ radical chic, della messa in scena della disabilità e delle battute sul sesso che non sfondano nel pecoreccio.

The Impossible
(Juan Antonio Bayona, 2012)

Callas ci parla di The Impossible, ovvero di come un pugno di attori eccellenti e una messa in scena coinvolgente non bastino a realizzare un buon film.

Blue Valentine
(Derek Cianfrance, 2010)

Dopo tre anni di attesa, arriva in Italia il secondo film di Derek Cianfrance, enfant prodige del Sundance, radical chic, quarantenne tormentato ma ancora ggiovane.