// you’re reading...


Talkin' Sushi

// editoriale | luglio 2015

// periscopica

// inquadrare alla cieca

Comunque per essere una giornata di mezza estate ci poteva andare peggio. Potevamo finire come la Grecia. O come quell’altro che ancora ieri stava al Parlamento d’Europa a parlare di democrazia: proprio ieri, si veda bene, che c’erano ben altre questioni di cui discutere. Ma insomma luglio, e visto il bene che vi voglio vi risparmio per una volta le solite mie manfrine. Il sito è vivo, noi pure, e a questo giro vado diritto al sodo.

A partire da oggi, e nel corso delle prossime settimane, faremo uscire un paio di cosette di cui qui vi do conto. C’è per prima cosa il nostro mini dossier sui film italiani passati per Cannes: un pezzo magistrale di Zampa su Garrone e un ritorno dell’accoppiata Nat & Annette & Sorrentino (qualcuno si ricorda delle loro elucubrazioni su La grande bellezza?). C’è poi quel poco del Biografilm 2015 che il sottoscritto e Manute sono riusciti a vedere all’ombra (poca) delle due torri bolognesi. C’è anche – e di questo sono piuttosto fiero – una nuova rubrica illustrata, curata da un giovane artista scozzese, Ciaran Murphy, che senza menarla troppo parte a bomba con una fenomenale illustrazione da Calvary di John Michael McDonagh, sul quale, peraltro, mi sono speso anche io. Su Ken Loach e su un recente intervento londinese dell’inossidabile cineasta britannico si spende invece la penna leggera, intelligente e leggiadra di Callas: non vorrete mica perdervela.

Per il resto c’è ambizione, e Venezia che bolle in pentola: ma ne riparliamo tra un paio di mese. Per il momento luglio, e lasciatevi dire: luglio ci porterà fortuna (sarebbe un grosso sbaglio non rivedersi più).

// indice

McDONAGH | SORRENTINO | GARRONE | LOACH | BIOGRAFILM 2015 | DAVID E NATHAN ZELLNER

Yannis Kolesidis per EPA

Discussion

2 comments for “// editoriale | luglio 2015”

  1. Che serietà pubblicare a luglio un pezzo su Cannes. Cineforum in confronto è una rivista arzilla.

    Posted by Ludovico il Moro | July 14, 2015, 1:09 pm
    • Invece è un grande risultato. Considerando che tutti i collaboratori scrivono gratis e nei ritagli di tempo, con l’unica velleità che magari a due o tre persone possa interessare quello che pensano. Due o tre lettori per ora ci sono, in più con te abbiamo pure uno che si prende la briga di criticare… ottimo direi! Grazie!

      Posted by zampa | July 14, 2015, 7:42 pm

Reply to zampa