// you’re reading...


Featured

Ravenna Nightmare | IX
Ravenna, 26-31 ottobre 2011

al Cattivo piace rosso

Non pago dell’orgia granguignolesca celebrata dai deludenti After Dark Originals, il Cattivo ritorna anche quest’anno a Ravenna per tastare il polso del più importante appuntamento italiota dedicato al fantastico e all’orrorifico. L’edizione passata aveva riservato la solita infornata di gnocca al sangue e qualche perla rara (Srpski film, per dirne una). Per quest’anno le premesse sembrano buone. Staremo a vedere.


Ravenna Nightmare 2011

  • The Bunny Game
    (Adam Rehmeier, 2011)
    @Il Cattivo, 11-11-2011
    The Bunny Game è un film che in sala si è tirato addosso paradossalmente un mare di critiche, ma che in un contesto giustificato ed ovattato come la sala del Guggenheim sarebbe stato letto come approfondimento dell’estetica della violenza.

  • Little Deaths
    (Sean Hogan, Simon Rumley and Andrew Parkinson, 2011)
    @Il Cattivo, 10-11-2011
    Ravenna Nightmare | Un film che ha dalla sua il fatto di essere uno shocker, di non lesinare su sesso e gore, ma di farlo (o di non volerlo fare) in maniera non fine a se stessa.

  • Hellacious Acres
    (Pat Tremblay, 2011)
    @Il Cattivo, 09-11-2011
    Ravenna Nightmare | John Glass si sveglia solo all’interno di un granaio dimenticato da Dio dopo un sonno criogenico di imprecisata durata. Quello che viene a sapere al suo risveglio è che la Terra è stata devastata dalla terza guerra mondiale, dalla prima guerra aliena e che tutto è contaminato dalla radioattività.

  • Exorcismus
    (Manuel Carballo,2010)
    @Il Cattivo, 08-11-2011
    Ravenna Nightmare | Ammettetelo, un po' vi mancavano i film sugli esorcismi.

Discussion

No comments for “Ravenna Nightmare | IX
Ravenna, 26-31 ottobre 2011”

Post a comment